Poltrona: tante opzioni per trovare quella per te

poltrona

La poltrona è il cuore morbido del salotto. È avvolgente, comoda, versatile e anche di design. È l’ideale per completare la zona conversazione del tuo living. Può essere da sola, in coppia oppure abbinata al divano invece di mettere un modello angolare. Inoltre, può esser sistemata anche in altri angoli della casa. Per esempio, molti la usano in camera da letto ma anche in ingresso dove appoggiarsi per mettere le scarpe.

La poltrona e le sue caratteristiche

La poltrona è un elemento dell’arredamento a cui è difficile rinunciare. Ne esistono di molto grandi ma ce ne sono anche di più piccole che possono esser piazzare ovunque anche dove lo spazio è poco. La comodità no è legata alle dimensioni ma piuttosto all’ergonomia che accoglie il corpo e lo sostiene.

Negli anni la poltroncina si è prestata a tanti e tanti cambi di look e innovazioni per declinarsi in ogni genere di design. Diventa molto semplice trovare quindi un pezzo di effetto per la tua casa. Materiali e colori particolari danno alla poltrona una marcia in più. La poltrona quasi non segue regole: la massima libertà ha dato vita a modelli molto vari che accontentano i gusti di tutti. Aggiungere un pezzo di design a una composizione per il living presa da una grande catena di arredamento, aiuta a dare maggiore personalità all’ambiente evitando che sembri già visto e rivisto mille volte.

La struttura della poltroncina

La struttura è quella che definisce la linea di questo complemento d’arredo. È collegata al confort e alla resistenza della seduta. A volte la struttura può esser a vista per dare una sferzata di design in più. la struttura spesso è in legno e contiene delle molle per dare un supporto elastico alla seduta. Esistono anche modelli con struttura in metallo. Presta attenzione ai piedini, un dettaglio che deve essere curato perché è tutt’altro che trascurabile.

Il tipo di rivestimento

Non c’è che l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda le tipologie di rivestimento, partendo da quella su misura fino a quelle ecosostenibili, passando da quelle hi-tech o sintetiche. Il velluto è un must tra i tessuti naturali come il cotone. Sono però molto delicati, molto di più rispetto a tessuti misti con parti sintetiche che si lavano più facilmente senza dover avere particolare accortezza. Scegli però poltrone sfoderabili coì togli il rivestimento e lo butti in lavatrice per eliminare macchie, graffi, aloni, gocce, etc.

Oggi ci sono poltrone in ecopelle che sono una soluzione perfetta. Quando si parla di rivestimento si può spendere qualche parola in più anche sulla fantasia. Sì alla tinta unita che è un evergreen, a patto che sia a contrasto con il fondo e i toni della stanza. Per quanto riguarda la fantasia, c’è massima libertà: righe, fiori, pois, patchwork e quello che più ti piace.

Loading...