Lavandino cucina: tanti modelli tra cui scegliere

Lavandino cucina

Per rendere la vostra cucina pratici e di carattere, dovete scegliere con attenzione lo stile e tutti gli elementi che la compongono. Spesso si parla solo dello stile della cucina tralasciando aspetti molto importanti come il lavandino cucina. Si tratta di un elemento essenziale che deve rispondere alle vostre preferenze e necessità.

Se non sapete bene che cosa offre il mercato per quanto riguarda il lavello della cucina, leggete subito questi paragrafi che vi illustrano le tipologie più in voga.

Basta con la solita ceramica

Il lavello in ceramica non si usa più in cucina. La ceramica è un materiale che resta confinato nel bagno o nella lavanderia. Per i lavelli in cucina si usa principalmente l’acciaio che spesso si combina ai piani cottura. L’acciaio è un ottimo materiale per il lavello poiché si tratta di un prodotto resistente e duraturo anche facile da pulire. Non teme graffi, urti e prodotti per pulire, compresi quelli con candeggina o altre sostanze aggressive.

In linea con il piano

Se avete in mente una cucina iper moderna, allora vi serve un lavello in linea con il piano di lavoro. Invece che sporgere creando un piccolo scalino, il lavello viene incassato ottenendo un’estetica migliore. È una soluzione che si adotta molto oggi senza dover iniziare particolari lavori. Di solito, si usa lo stesso materiale sia per il paino che per il lavello. Il lanino cucina così piazzato facilita anche la pulizia del piano. Basta trascinare tutto lo sporco verso il lavello. Non si creano depositi di sporco in corrispondenza dello spessore creato dal lavandino e perciò la cucina resta più pulita e igienizzata.

Lavandino della cucina nero a contrasto

Oggi si usa moltissimo il lavandino della cucina nero. È una soluzione che si sposa benissimo se scegliete cucine bianche perché va a contrasto spesso è realizzato in resina, in quarzo oppure in ardesia conferendogli una resistenza massima e durata, oltre che estetica curata.

In pietra per un tocco retrò

Il lavello della cucina può esser realizzato anche in pietra. È una soluzione che si vedeva speso nelle cucine tradizionali e soprattutto di campagna. Torna ad esser una possibilità in voga perché dà alla vostra cucina dallo stile moderno un tocco particolare. Se non amate le composizioni standard che non hanno personalità, questo è il quid in più che stavate cercando.

Lavandino della cucina sull’isola

Che si tratti di un lavandino cucina in resina, in acciaio, a doppia vasca o altro, un’idea che potrebbe stuzzicarvi potrebbe esser quella di installarlo nell’isola. Se progettate la vostra nuova cucina con una bella isola che aumenta il piano di lavoro e diventa perfetta per colazioni e pranzi informali, potete valutare l’idea di installarlo sull’isola. Chiedete ai progettisti perché, quasi sicuramente, bisognerà fare dei lavori idraulici extra.

Loading...