Pavimenti moderni a confronto: qual è il migliore?

pavimenti moderni

Tralasciando per un attimo i pavimenti più tradizionali come il legno e il marmo, concentriamoci invece sono i pavimenti moderni che sono la soluzione più utilizzata degli ultimi tempi. Il motivo principale è la capacità di coniugare lo stile con la funzionalità. Altri vantaggi importanti da nominare sono la facilità di pulizia e la maggiore resistenza. Inoltre, anche il prezzo è tutto un programma; sicuramente minore di soluzioni tradizionali.

La ricerca in questo settore ha prodotto tante soluzioni valide che ci conviene conoscere meglio per non trovarsi impreparati al momento della scelta per pavimentare una nuova costruzione o anche concludere la ristrutturazione edilizia.

1. I pavimenti moderni in resina

I pavimenti moderni in resina sono una soluzione davvero molto amata soprattutto per stili di arredo moderni e contemporanei. Se una volta veniva usata solo industrie locali pubblici, oggi entra di diritto nell’interior design. Il principale vantaggio è l’assenza di fughe creando uno strato unico. È perfetto per ottenere uno stile minimalista senza dimenticare la praticità dato che impermeabile e facile da pulire. Continua a leggere…

2. Il gres porcellanato

L’evoluzione delle classiche piastrelle si chiama presto porcellanato. Si tratta di un pavimento realizzato come un amalgama di argille cotte ad alta temperatura che aumentano la resistenza. Oltre a questo aspetto, è stata migliorata però anche l’estetica. Infatti, i pavimenti moderni in gres porcellanato riproducono diversi effetti: legno, marmo, etc. per ottenere il giusto stile d’arredo. Sono disponibili anche formati diversi da quelli classici e tradizionali come, per esempio, il listello per richiamare ancora di più lo stile legno vero. Grazie a questa soluzione si può ottenere l’effetto legno anche in ambienti dove sarebbe possibile posare il parquet. Continua a leggere…

3. Il pavimento in PVC

Una soluzione davvero molto valida ma forse ancora poco conosciuta per pavimentare casa è il PVC. È sufficiente scegliere pavimenti moderni in polivinile di cloruro di alta qualità per trovare una soluzione dallo stile perfetto, allontanando lo spauracchio delle pavimentazioni vecchie in linoleum di scuole, uffici, ospedali etc. Infatti, oggi sono state studiate soluzioni con un design migliorato per pavimentare casa con uno stile impeccabile. Sono pavimentazioni pratiche da posare anche sopra i pavimenti vecchi, impermeabili e facili da pulire. Continua a leggere…

4. Il moderno laminato

Tra le pavimentazioni più utilizzate oggi citiamo anche il laminato, detto anche finto parquet. Si tratta di riprodurre l’estetica del legno vero ma con un materiale differente e meno costoso. La superficie riproduce venature e nodi tipici di tutte le essenze di legno, comprese quelle con effetto anticato sbiancato. Anche questa tipologia ci fa ottenere l’effetto legno in ambienti umidi come bagno e cucina. Quante volte capita che chi desidera uno stile classico e tradizionale, scelta comunque il laminato che rispetto al legno naturale ha prezzo più basso senza dover rinunciare all’aspetto estetico. Continua a leggere…

Loading...