Cappa cucina: non solo funzionale ma di design

Cappa cucina

La cappa delle cucina è un elemento fondamentale e imprescindibile che non può mai mancare. È un elettrodomestico che ha il compito di risucchiare e purificare l’aria che in cucina può essere ricca di umidità o di cattivo odore. Ogni volta che metti a bollire una pentola di acqua oppure usano dell’olio per friggere, il compito della cappa è chiaro: filtrare l’aria e aspirare il fumo affinché in cucina ci sia aria sana e pura.

Quando scegli la cappa cucina, sappi che ne esistono di diverse tipologie e si può installare in vari modi per venire incontro anche alle tue esigenze di stile. Ecco che cosa dovresti sapere prima di procedere.

Tipologie di cappe

Trovi più tipi di cappe per la cucina tra cui sicuramente c’è quella che stavi cercando. La cappe filtrante ha dei filtri in metallo e carbone attivi che depurano l’aria trattenendo odore, fumo e tutto il resto. È però previsto anche un ventilatore ausiliario che viene collegato a un condotto di esalazione, fori per la ventilazione e simili per assicurare un buon ricircolo dell’aria.

La seconda tipologia che può esserti proposta è la cappa aspirante. Si tratta di un elettrodomestico che aspira tutta l’aria usando un ventilatore sistemato proprio sopra i fornelli. Anche questa cappa ha il filtro ma l’aria viene prelevata ed espulsa all’esterno della casa. Oggi esistono anche altri tipi come quelli integrati nei piani cottura che ti evitano di dover installare una grande cappa sopra al piano cottura. Sono sia filtranti che aspiranti.

Come installare la cappa cucina

Quando si parla di cappa cucina diventa anche fondamentale capire come preferisci venga installata. Una volta che hai scelto al tua cappa, puoi averla a vista oppure nascosta. Ovviamente questo discorso non vale per le cappe incluse nel piano cottura che sono assentanti.

La cappa cucina può essere nascosta dietro a un pensile. È un sistema per nasconderla e avere dei pensili della cucina ininterrotti. Dipende tutto dallo stile che vuoi ottenere: è una scelta molto valida e usata oggi in diversi contesti abitativi.

La cappa però può anche essere installata a vista, cioè sopra ai fornelli senza che venga nascosta. In questo caso, la cappa cucina dovrà esser molto curata e avere uno stile impeccabile. Oggi sul mercato esistono delle cappe di design che sono davvero molto particolari, fatte per esser messe in vista. Anche in questo caso, si tratta di una modalità di installazione che si addice a stili moderni ma anche più classici.

Puoi anche decidere di realizzare una cappa in muratura. In questo caso, l’estetica appartiene di più a uno stile tradizionale e classico nonostante si usino mattoni a vista anche negli stili industrial.

Loading...