Zanzariere Plissettate: opinioni, prezzo, vantaggi e svantaggi

Zanzariere-plissettate

Le zanzariere plissettate rappresentano l’evoluzione di un prodotto che con il passare del tempo è andato sempre più migliorando, nel tentativo di assecondare le esigenze delle persone. Non c’è nulla da fare: quasi tutti nel periodo estivo dobbiamo trovare soluzioni per tenere le zanzare lontane da casa e con il passare degli anni questi fastidiosi insetti sembrano aumentare sempre di più. Si tratta quindi di un problema comune e la zanzariera è diventata ormai un complemento indispensabile per moltissime persone. Il problema è che i modelli classici risultano il più delle volte piuttosto scomodi: quelli fissi sono sicuramente i meno agevoli, ma anche quelli a molla nascondono molti limiti. Con le zanzariere plissettate invece sono stati fatti dei passi in avanti considerevoli, perchè questi modelli consentono di ovviare al problema delle zanzare senza rinunciare proprio a nulla! Vediamo come funzionano e quali sono i pro e contro da considerare prima dell’acquisto.

Zanzariere plissettate: come funzionano?

Le zanzariere plissettate sono dotate di una rete in grado di impacchettarsi e quindi piegarsi su se stessa nel momento in cui non occorre. Quando la zanzariera è chiusa, la rete si tende completamente e quindi non si vede se non in modo impercettibile l’effetto plissettato. Quando invece la si vuole aprire perchè non occorre o per riuscire a passare da una parte all’altra della finestra, la rete si impacchetta su se stessa scomparendo e non risultando in alcun modo d’ingombro.

Questi modelli sono molto gettonati negli ultimi tempi, perchè possono vantare diversi vantaggi. Tuttavia, conviene considerare anche i contro di questa soluzione, in modo da capire se sia quella giusta per la propria casa.

I vantaggi delle zanzariere plissettate

Come abbiamo appena accennato, le zanzariere plissettate hanno diversi vantaggi e vale la pena prenderli tutti in considerazione. Prima di tutto, sono molto più sicure rispetto a quelle a molla, perchè aprirle e chiuderle basta trascinarle leggermente e non c’è nessun meccanismo a molla. Oltre a questo, sono molto più facili da pulire ed i modelli più recenti hanno un ingombro davvero minimo, anche per quanto riguarda la cornice che tocca per terra. In sostanza quindi, non creano alcun problema a carrozzine, passeggini, disabili e via dicendo. Sono altamente personalizzabili e disponibili in diversi colori e varianti, ma non è finita qui! Le zanzariere plissettate possono essere installate sia in orizzontale che in verticale, a seconda delle esigenze e preferenze.

Gli svantaggi delle zanzariere plissettate

Gli svantaggi da considerare sono in realtà pochi, ma hanno una grande importanza quindi vale sempre la pena soffermarsi su questo punto. Il principale svantaggio di questi modelli di zanzariere sta nel prezzo, perchè a differenza di altre soluzioni può risultare piuttosto alto. Esistono anche modelli di zanzariere plissettate che hanno costi inferiori, ma a discapito della qualità che deve sempre essere ottima per garantire la massima resistenza e durata nel tempo. Basta dare un’occhiata su Amazon o da Leroy Merlin per farsi un’idea di quelli che sono i prezzi di questi modelli.

Opinioni: conviene acquistare una zanzariera plissettata?

Le opinioni di coloro che hanno scelto una zanzariera plissettata sono tutte ottime, se quindi avete un certo budget da investire ne vale sicuramente la pena!

Loading...