Cemento stampato: che cos’è e che stile dà ai tuoi ambienti

cemento stampato

Tra i tanti rivestimenti da prendere in considerazione per la casa, c’è anche il cemento stampato che sicuramente ha dei punti di forza che conviene conoscere. In questa breve guida che segue, evidenziamo anche alcuni svantaggi che vale la pena sapere di preciso per scegliere con cognizione di causa se è la soluzione giusta.

Che cos’è il cemento stampato

Il cemento stampato è un tipo di rivestimento che può esser una scelta molto valida da prendere in considerazione. È un prodotto che si usa principalmente per pavimentare gli esterni, come possono essere i vialetti. La sua caratteristica principale sta nel fatto che permette una vasta gamma di personalizzazioni al fine di avere effetti diversi che permettono di avere un certo stile. È un prodotto durevole e resistente e oggi con un’estetica migliorata.

Nonostante sia usato molto per gli esterni, il cemento può essere una buona soluzione anche per gli interni. Possono esserci diverse situazioni che prevedono un rivestimento o un pavimento in cemento stampato. Se lo stile è quello moderno, contemporaneo, minimal o anche industrial, può esser un buon compromesso dal grande impatto estetico. Oggi si usa davvero molto il cemento come materiale da finitura e non solo per costruire: chi ha un arredo di questo tipo molto particolare e di design, sicuramente prenderà in esame anche questa opzione.

Come si fa

Per ottenere il cemento stampato occorre utilizzare il classico cemento colato. Successivamente, il cemento viene stampato per creare l’effetto desiderato e poi si utilizzano una serie di strumenti diversi. Si possono anche aggiungere dei pigmenti per dare al cemento un colore diverso dal solito grigio. Il lavoro deve esser preciso e fatto da chi se ne intende per evitare imperfezioni nella posa come crepe o anche avvallamenti che possono capitare se non si livella correttamente il prodotto.

I punti di forza

Nonostante molti punti di forza del cemento sono già stati accennati, ce ne solo molti altri che vale al pena nominare. Oltre ad essere un prodotto resistente con un’estetica molto particolare, è anche poco costoso. È tra i rivestimenti più economici che ci siano, sia per il costo del prodotto sia per il lavoro. Inoltre, non ci sono alcune operazioni di manutenzione di cui preoccuparsi.

I punti di debolezza del cemento stampato

Non sono molti i contro del cemento stampato che ha diversi vantaggi. Vale però la pena ricordare che il cemento stampato non è la scelta migliore nei climi più rigidi. L’unica cosa che teme, infatti, è il freddo e il gelo poiché potrebbe iniziare a creparsi. Non si può nemmeno cospargere di sale per evitare che si ghiacci perché lo rovina ulteriormente modificandone il colore.

Loading...