Mensole moderne: come disporre gli oggetti con stile

mensole moderne - esterno

Avete mai fatto caso alla grande quantità di oggetti con cui ci riempiamo la casa? Riviste, soprammobili, vasi, candele, piante da interno, libri, piccole statue, souvenir vari e colorati dei nostri viaggi, CD musicali, film in DVD o Blu Ray e così via.

Ce ne sono davvero per tutti i gusti, ma il problema rimane sempre dove metterli. È effettivamente vero che la soffitta o la cantina possono sempre accogliere quelli più ingombranti o che non usiamo più, in barba al metodo KonMari o al Feng Shui, ma per quelli ancora presenti le librerie e le mensole sono i posti ancora più gettonati.

Naturalmente la modernità può, e in alcuni casi deve, passare anche per questo tipo di mobili personalizzando ancora di più le nostre case. Vediamo dunque assieme qualche esempio di mensole moderne che possono fare al caso nostro.

mensole moderne - interno

Mensole moderne: più soluzioni e fantasie

Realizzate con materiali che variano dal classico legno, al resistente metallo fino al vetro più raffinato, le mensole moderne offrono uno “spazio di manovra” non indifferente.

Come in un gioco di forme, arzigogoli, angoli, spigoli, curve ed incavi, librerie e mensole moderne sono l’ideale per riporre con armonia ed un pizzico di umorismo libri, fotografie ed altri soprammobili simili.

Le mensole in particolar modo sono l’ideale per chi vuole salvaguardare lo spazio, arricchirlo allo stesso tempo ed avere per sé infinite possibilità di personalizzazione. Dagli stili più minimali e classici (rettangoli standard) fino a quelli più estroversi e moderni (a forma di albero o di fumetto), le mensole sono davvero una certezza in quanto a posizionamento visto che ben si adattano ad ogni tipo di stanza.

Per farvi un esempio, se una mensola è di una certa qualità allora farà il suo figurone sia nel soggiorno con amici ed ospiti che nel ripostiglio assieme alle scope ed ai prodotti per la pulizia della casa.

Per farvi una rapida idea, Amazon è sempre l’ideale, ma non scordiamoci delle altre opzioni a nostra disposizione.

Oltre al classico Ikea infatti, autentica meta di pellegrinaggio delle famiglie nei fine settimana, vi suggeriamo anche le italianissime aziende StudioT, Altus Mobili, Bolis Italia, Le Zie di Milano, Caimi Brevetti, Bertoli Valentino, Emporium srl, Librerie Design, Minar, Saporiti, Home Factory, La Seggiola, La Primavera e tante altre ancora, ma questi brand sono più che ottimi per farsi un’idea dell’innovazione e della qualità delle loro mensole.

Non serve dunque assumere un arredatore di interni per “arricchire” la vostra casa, ma solo lasciarvi guidare dalla vostra fantasia.

Mensole contro librerie

Per i più affezionati e classici anche le solite librerie possono trasformarsi in opere d’arte a muro grazie ad un sistema di ripiani, linee addolcite, colori e stili particolari e così via.

Un metodo dunque per sistemare adeguatamente i vostri libri in una cornice, anch’essa variabile dal legno al metallo per esempio, moderna, funzionale e fantasiosa.

Facilmente disponibili anche nelle versioni più piccole per gli appartamenti più sobri e contenuti a quelle più grandi per le case più vaste e sfarzose, le librerie non “tramonteranno” mai, ma diciamo che stanno perdendo qualche punto in favore delle mensole sempre più di design e funzionali!

Loading...