Decoupage su vetro per decorare la casa

decoupage su vetro

Ci sono moltissime tecniche decorative per la casa e tra le più facili c’è sicuramente il decoupage su vetro o su altri supporti. È un’attività molto divertente che può essere fatta anche insieme ai bambini. Per capire come si fa e come procedere, basta leggere questa breve guida che segue.

Che cos’è il decoupage su vetro

Con il termine decoupage si indica una tecnica decorativa molto usata e anche piuttosto semplice. La parola deriva dal francese e significa ritagliare. Questa tecnica nasce in epoca vittoriana ma, nonostante ciò, può esser una soluzione per decorare alcuni oggetti di casa. La tecnica del decoupage su vetro può esser utilizzata per creare arredi e suppellettili anche moderni non solo vintage e shabby chic come molti credono: tutto dipende dal tipo di immagine che si vuole usare.

Come si fa

Spesso si parla di decoupage su vetro ma in realtà si può utilizzare un qualsiasi supporto. Utilizzando la carta si riescono a ottenere ottimi risultati anche su supporti particolari come plastica, vetro, etc. dalle forme particolari. Basti, per esempio, pensare a un vaso dalla forma particolare che può esser decorato con questa tecnica.

Il decoupage su vetro

Come anticipato prima, il decoupage si può fare su ogni supporto: porcellana, plastica, tessuto, cartone, legno, tela, metalli etc. sebbene spesso si parli di decoupage su vetro. Il motivo è legato al fatto che il vetro è un materiale particolare che ha un’estetica molto particolare. Il decoupage su vetro si può fare su bicchieri, un vassoio, un piatto, una bottiglia, una finestra, un vaso, un porta candele e via così.

La tecnica passo passo

Per fare il decoupage su vetro è necessario prima scegliere un soggetto da ritagliare. Si può stampare un’immagine presa da Intenet, ritagliare da una rivista oppure, come molto spesso capita, usare le decorazioni dei tovaglioli, attenzione che si parla di tovaglioli di carta e non asciuga tutto. Sono davvero utilissimi per fare il decoupage! Il taglio deve esser più preciso possibile per seguire il contorno e non lasciare nemmeno un pezzettino di bianco intorno. Usare la piccola forbicina per la manicure è un trucco che gli esperti di decoupage su vetro usano spesso.

A questo punto, l’immagine ritagliata va trasferita sul supporto scelto. In un contenitore si crea una miscela di acqua e colla vinilica, in parti uguali. Si preleva con un pennello una piccolissima quantità di acqua e colla e la si passa con molta delicatezza sull’immagine. Pian pianino, si aggiunge la colla necessaria per fare aderire l’immagine al supporto scelto. Dopo l’applicazione, l’immagine deve asciugare per almeno 24 ore. Trascorso il periodo di asciugatura, allora si procede con la fase finale che prevede la laccatura oppure la stesura di una vernice trasparente per proteggere il decoro di carta e farlo durare di più.

Loading...