Piumino letto: come è fatto il migliore per la nostra camera da letto

piumino letto

Piumoni e piumino sono indispensabili per dormire serenamente al calduccio durante la stagione invernale. Scegliere il piumino letto non è però affatto semplice; si tratta di un acquisto importante che si fa una volta e poi basta perciò vale la pena investirci qualche soldo in più e anche qualche attenzione specifica.

Per trovare il piumino letto migliore che risponde alle nostre esigenze, partiamo anzitutto dal tipo di imbottitura, che può esser sintetica oppure di origine animale. Vediamo quali sono i pro e i contro delle due soluzioni presenti sul mercato per vestire il letto in inverno.

Il piumone letto naturale

Quando si parla di piumino letto naturale si fa riferimento a una coperta imbottita proprio con il piumino, cioè le piume più soffici e calde situate nel sotto petto. Può anche esser una coperta in piuma cioè imbottita con tutto il piumaggio ma senza penne. Infine, esiste anche l’imbottitura in piumetta cioè solo piccole piume per una morbidezza extra.

Questa piumino è leggero, soffice e traspirante. Una volta che lo acquistiamo, siamo tranquilli per almeno 10 – 15 anni. Il problema di questo piumino letto riguarda il lavaggio che va fatto con attenzione, meglio se in lavanderia. Impegna diverso tempo ad aiutare, inoltre.

Per concludere è importante parlare del prezzo che è sicuramente più alto rispetto a quello sintetico. Il prezzo del piumino letto naturale dipende poi da altri fattori come il tipo di imbottitura usata poiché piumino e piumetta costano di più. Incide sul prezzo anche il tipo di animale usato: se d’anatra costa meno rispetto a quello d’oca. Inoltre, il Paese di provenienza del materiali fa molta differenza poiché gli animali allevati in Paesi più freddi come Siberia, Canada, Islanda e simili garantiscono un piumaggio che tiene più caldo.

C’è mollo da dibattere sulla questione cruelty free. I piumini d’oca dovrebbero esser fatti solo con piume di oche che stanno facendo la muta, mentre quelli di anatra con animali già destinati al macello, ma le leggi in alcuni luoghi non sono così rigide.

Il piumino letto sintetico

Un piumone per il letto di tipo sintetico è realizzato da fibre di poliestere, cioè un sottoprodotto della plastica. Il rivestimento esterno può esser di diversi prodotti, come cotone oppure ancora altri materiali sintetici. Più il grado di calore è alto, più l’imbottitura è spessa e più alto è il costo.

Questo tipo di piumino per la camera da letto garantisce un buon livello di isolamento termico ed è anche ipoallergenico perciò perfetto per chi ha problemi di allergia. Costa sicuramente meno, infatti si spende circa un terzo rispetto a quello che si paga per un piumone naturale. Sempre a confronto con l’altra soluzione, si ha la certezza che non sono stati maltrattati animali per la sua realizzazione, motivo per cui molti oggi lo preferiscono.

È più facile da mantenere e pulire anche a casa senza per forza andare in lavanderia, ovviamente seguendo le indicazioni per il lavaggio sull’etichetta, e si asciuga in tempi brevissimi. Ha però una durata inferiore e non è così soffice e avvolgente come quello naturale.

Loading...