Pavimento classico o moquet?

Scegliere la giusta pavimentazione per le stanze più in vista

I materiali per i pavimenti interni

Nel processo di costruzione di una casa, la scelta dei pavimenti (e dei rivestimenti in genere) rappresenta un passo molto importante, che deve esere fatto con la massima attenzione, poichè incide molto sul design ambientale.
Il pavimento, specie delle stanze come soggiorno, cucina e bagno, le più esposte agli occhi degli ospiti, conferisce gran parte del design che avrà poi la stanza finita ed arredata, rappresenta in un certo modo la trama dell'ambiente, richiamata e rifinita poi dagli altri elementi di arredamento come i tendaggi, i muri, la mobilia.

La pavimentazione deve essere anche funzionale, deve avere possibilimente un giusto compromesso tra estetica, resistenza all'usura del tempo ed al peso di mobili e complementi d'arredo; deve essere anche di facile pulizia, in particolare le piastrelle della cucina e del bagno, le più sottoposte ad agenti aggressivi come sporco, vapore, temperature.
Bisogna anche considerare l'impatto economico che hanno le diverse soluzioni, con prezzo al metro quadrato sensibilmente differenti; la soluzione statisticamente più gettonata è per le piastrelle, sia per il costo più accessibile che hanno (salvo le lavorazioni particolari), la facilità appunto di pulizia, la possibilità di estendere il pavimento come rivestimento dei muri verticali, tipico della cucina e del bagno.
Il parquet è anch'esso un materiale molto utilizzato, per la sua capacità di conferire un clima molto caldo, ed essere di facile installazione e manutenzione. E' più delicato del piastrellato, e assorbe meno i rumori.
La moquette invece viene usata poco nelle case, anche se economica è difficile da pulire a fondo e non ha forti proprietà di design.

Il granito invece rappresenza una soluzione più ricercata ed allo stesso tempo più costosa, adatta ad ambienti dal design più raffinato, e meno soggetti ai ritmi di vità quotidiani, dato che la sua caratteristica di porosità lo rende più delicato, e più difficile da pulire a fondo.
Il marmo è il sogno proibito di chiuque stia arredando casa, data la sua eleganza ed i particolare effetto che sa conferite all'ambiente ove viene posato. Purtroppo anche il marmo è delicato, per mantenerlo in ottimo stato necessità di trattamenti particolari periodici, e deve essere lucidato; tuttavià per alcuni ambienti è il massimo.
Vale la pena di ricordare che a differenza del resto dei rivestimenti, la pavimentazione è soggetta ad estrema longevità (non ci si può alzare una mattina e decidere di cambiarlo) per cui la scelta deve essere fatta veramente con coscienza del design che si vuole ottenere.
Vi consigliamo di consultare i cataloghi dei pavimenti che ogni azienda che opera nella vendita piastrelle cucina e bagno mette a disposizione, per iniziare a maturare l'idea su quale soluzione implementare per la propria casa.


Piastrelle pavimento zona giorno

Per la zona giorno un pavimento neutro si può abbinare a qualsiasi tipo di corredo. Potete scegliere tra i le seguenti piastrelle quella che si allinea maggiormente al vostro gusto.


  • Alluminio

  • Beige

  • Bianco

  • Marmo

  • Pietra mattone chiaro

  • Pietra gialla
Immagini per Vendita-piastrelle

  • Piastrella nera

  • Piastrella verde

  • Piastrella blu

  • Piastrella rossa
Fiere per Vendita-piastrelle
  • Fiera della Casa
    Napoli (NA) P.le Tecchio, 52
    13/23 GIU 2013
  • Sana (salone internazionale del naturale)
    Bologna Fiere
    7/10 setembre 2013
  • MACEFSalone Internazionale della Casa
    Milano (MI) Fiera di Milano S.S. del Sempione, 28
    12/15 SET 2013
  • Ediltek
    Busto Arsizio (VA) Malpensa Fiere Via XI Settembre
    20/22 SET 2013

© 2013 Idee Arredamento.